A proposito di festività … dov’è la festa?

Lo leggi in: 1 minuto

Una domanda che in questi giorni torna inevitabilmente di attualità.

Sì, perché non possono bastare luci sfolgoranti, un breve periodo di vacanze, incontri tra amici e parenti e qualche tavolata a farci dimenticare che la festa che si vorrebbe celebrare il 25 Dicembre ha poco a che vedere con il “Natale Cristiano”, così come pare si avverte la necessità di precisare da fonti autorevoli  romane.

Proprio a proposito del Natale Cristiano, anche in questa occasione, rivendichiamo il pieno diritto di “fare vera festa”; perché, un certo beato giorno, Gesù è nato veramente in un luogo umilissimo, molto simile al nostro cuore contaminato dal peccato.

Infatti, anche se non esattamente il 25 Dicembre,  Gesù, essendo ricco, è venuto nel mondo e si è fatto povero per noi, eredi di una ricchezza eterna, come ci insegna la Bibbia.

Tanti aspetti, tante circostanze, tradizioni, strumentalizzazioni ed usanze mondane ed anche pagane, commerciali e festaiole, hanno oscurato il senso spirituale di questo evento straordinario.

Quindi, ad amici, conoscenti, colleghi, parenti che ci augurano: Buon Natale, rispondiamo: Grazie! Senza rinunciare, però, a spiegare che la nostra festa è spirituale ed è vera festa, grande festa, ogni giorno; perché no, anche a Natale!

Gesù, che non è più bambino, un bel giorno, è nato nel nostro cuore! In quel giorno il Messaggio della Buona Notizia del Vangelo è penetrato nella nostra anima, ha prodotto effetti straordinari, ci ha liberato, guarito, salvato. Ora, Gesù, che ha dato la sua vita sulla croce, risorto,  è il Signore!

No! Non siamo guastafeste, ma non possiamo fare a meno di sostenere la necessità di non contaminare una vera festa cristiana con origini ed usanze pagane.

A coloro che incontriamo, ai quali parliamo attraverso Radio Evangelo, diciamo: vuoi conoscere di più della nostra festa? Vieni a trovarci e parliamone.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.